Outlook 2010 si chiude inaspettatamente

Può succedere che outlook 2010 si chiuda in modo imprevisto in due casistiche:

a – si chiude istantaneamente dopo aver selezionato una dato messaggio di posta

b – outlook va in crash segnalando un errore a video

Per bypassare questo problema bisogna disinstallare la patch KB3097877 e, spegnere e riaccendere il computer.

Il file non è associato a nessun programma per l’esecuzione dell’operazione

Quando si apre un link sul desktop in formato  aspx, può capitare di ricevere il seguente errore:

Il file non è associato a nessun programma per l’esecuzione dell’operazione.Creare un associazione in Opzioni cartella nel Pannello di Controllo.

Per by-passare l’errore, seguire la seguente procedura:

Attivare l’accesso a Internet Explorer dal menu Start e dal desktop, quindi utilizzare il comando Esegui per visitare il sito Web desiderato. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:

Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.

Fare doppio clic su Installazione applicazioni, quindi scegliere Installazione componenti di Windows.

Nell’elenco Componenti deselezionare la casella di controllo Internet Explorer, quindi scegliere Avanti.

Scegliere Fine.

Ripetere la procedura nell’elenco Componenti selezionare la casella di controllo Internet Explorer,

quindi scegliere Avanti.

Scegliere Fine.

Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.

Nella casella Apri digitare l’indirizzo Web del sito da visitare, quindi scegliere OK.

 

 

 

 

 

Installazione di Windows Vista

Su alcuni computer può capitare la una strana anomalia quando di tenta di installare Windows Vista. Dopo aver formattato il disco fisso, viene visualizzato la seguente segnalazione:

WINDOWS: IMPOSSIBILE TROVARE UN VOLUME DI SISTEMA CHE SODDISFI I CRITERI

Basta entrare nel bios del computer ed impostare l’hard disk dove si installa Vista come primo in ordine di boot

 

EventId Scecli 1202

Questo evento capita quando si corrompe il Database Secedit.sdb.

– Aprire la cartella %SystemRoot%\Security, creare una nuova cartella, quindi rinominarla “OldSecurity”.
– Spostare tutti i file con estensione LOG dalla cartella %SystemRoot%\Security alla cartella OldSecurity.
– Individuare il file Secedit.sdb nella cartella %SystemRoot%\Security\Database, quindi rinominarlo “Secedit.old”.
– Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare mmc, quindi scegliere OK.
– Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu Console,quindi aggiungere lo snap-in Analisi e configurazione della protezione.
– Fare clic con il pulsante destro del mouse su Analisi e configurazione della protezione e scegliere Apri database.
– Passare alla cartella %SystemRoot%\Security\Database, digitare Secedit.sdb nella casella Nome file e scegliere Apri.
– Alla richiesta di importare un modello, fare clic su Setup Security.inf, quindi scegliere Apri.

– Nota Se viene visualizzato un messaggio di errore “Accesso negato”, sarà possibile ignorarlo.